firsttime

in collaborazione con Fondazione Politecnico di Milano, PoliHub, ALSIA

Basilicata Pitch2Pitch è una Call4Innovation ideata e sostenuta da Eni attraverso Joule, la scuola di Eni per l’Impresa, in collaborazione con Fondazione Politecnico di Milano, PoliHub e ALSIA.

La Call è finalizzata all’individuazione di progetti imprenditoriali innovativi e sostenibili in ambito Agritech e Agroenergia presentati da team, ricercatori, startup e spinoff provenienti dalle Regioni del Sud Italia, per accelerarne la crescita attraverso il coinvolgimento attivo delle aziende agricole lucane, generando così ricadute dirette positive sul territorio della Regione Basilicata.

AZIENDE AGRICOLE

Sei un’azienda agricola della Regione Basilicata e vuoi sperimentare
nuove tecnologie agricole e collaborare con startup innovative e sostenibili?
Candidati per partecipare a South Up!

POSSONO CANDIDARSI ALLA CALL

Team imprenditoriali di persone fisiche o ricercatori,
spinoff e startup
del Sud Italia, con un progetto innovativo in ambito agritech o agroenergia

CANDIDATICANDIDATI

Aziende agricole lucane aperte alla collaborazione con team di innovatori provenienti da tutto il Sud Italia e/o con progetti innovativi di sviluppo della propria azienda

CANDIDATICANDIDATI

AMBITI

La Call è rivolta a progetti imprenditoriali che siano legati alla sostenibilità ambientale, abbiano un impatto nel campo Agritech o Agroenergia e rispondano a una o più delle innovation challenge, identificate in linea con i principali bisogni di innovazione delle aziende agricole lucane.

La Call è rivolta progetti innovativi proposti da startup/spinoff/ricercatori/team informali del Sud Italia, che siano legati alla sostenibilità ambientale e abbiano un impatto nelle seguenti aree:

AGRITECH


Soluzioni tecnologiche innovative volte ad aumentare lefficienza dei processi e la resilienza delle pratiche agricolein chiave sostenibile.
· agricoltura di precisione · internet of farming · tracciabilità alimentare/ambientale · tutela della risorsa idrica · tutela della biodiversità · irrigazione · planting · spraying · fertilizer · efficienza nell’uso delle risorse · riduzione degli sprechi · idoneità climatica delle colture

AGROENERGIA


Soluzioni in grado di ricavare  energia da materiale di scarto dei processi agricoli e pratiche innovative volte a ridurre il fabbisogno energetico dei processi agricoli soprattutto nelle colture protette.
· biometano · biogas · biocarburante avanzato · bioenergia · efficienza nell’uso delle risorse ·riduzione degli sprechi · tutela della risorsa idrica · tutela della biodiversità

Challenges 

In aggiunta, si richiede che i progetti presentati rispondano ad una o più delle seguenti innovation challenge, in linea con i principali bisogni di innovazione delle aziende agricole lucane: 

Tutela e valorizzazione delle specie animali e vegetali 

  • Benessere animale 

  • Sistemi di difesa delle colture e degli allevamenti

  • Tutela e valorizzazione del patrimonio forestale 

Go to market e commercializzazione

  • Supporto alla commercializzazione dei prodotti del territorio 

Risparmio delle risorse ed efficientamento dei processi 

  • Risparmio ed efficientamento delle risorse idriche

  • Risparmio ed efficientamento energetico 

Candidature aperte dal 15 giugno al 5 agosto 2022

I PREMI

Hide

Co-innovation Award

3 Co-innovation Award a favore di 3 team di startup/spinoff/ricercatori/team informali (TRL > 4) e aziende agricole per lo sviluppo di un Proof of Concept insieme, che includono:

  • 3 grant da € 20.000 cadauno, a disposizione di startup/spinoff/ricercatori/team informali selezionati e finalizzati al supporto per lo sviluppo di un Proof of Concept;

  • 3 grant da € 10.000 cadauno, a disposizione di aziende agricole lucane selezionate e finalizzati al supporto per lo sviluppo del Proof of Concept;

  • un supporto in termini di competenze utili ad accelerare lo sviluppo dei Proof of Concept tramite un programma di accelerazione di 3 mesi e l’affiancamento di mentor e tutor di PoliHub, Joule ed ALSIA.

Hide

Research Award

1 Research Award a favore di 1 progetto imprenditoriale presentato da startup/spinoff/ricercatori/team informali, che sia meritevole e con spiccate potenzialità di successo, ma non ancora pronto per la realizzazione di un Proof of Concept (TRL< 4)  in collaborazione con un’azienda agricola e che include:

  • 1 grant da € 10.000, finalizzato al sostegno delle attività di validazione sul campo e sviluppo scientifico;

  • la possibilità di accedere a spazi, terreni e competenze del “Centro Agricolo di Sperimentazione e Formazione” di cui potersi avvalere per lo sviluppo dell’attività di validazione del progetto”.

Hide

Entreprenurship Award

1 Entreprenurship Award a favore di 1 imprenditore agricolo lucano, non selezionato per lo sviluppo di attività di co-innovazione e con un’idea di sviluppo imprenditoriale - della propria azienda agricola o di una nuova, che include:

  • 1 grant da € 20.000, finalizzato al sostegno delle attività di validazione e sviluppo dell’idea imprenditoriale;

  • un supporto in termini di competenze utili ad accelerare lo sviluppo dei Proof of Concept tramite un programma di accelerazione di 3 mesi e l’affiancamento di mentor e tutor di PoliHub, Joule ed ALSIA.

LE FASI DEL PROGETTO

15 GIU -  5 AGO 2022

Apertura della call e raccolta delle candidature

29 AGO - 02 SET 2022

Prima valutazione delle candidature

6 SET - 13 SET 2022

Training Week

13 SET - 16 SET 2022

Ultima revisione candidature e selezione di 30 team ammessi alla fase di interviste

20 SET - 30 SET 2022

Intervista di 30 team e selezione dei 15 finalisti ammessi all’Innovation Boost Weekend

15 OTT - 16 OTT 2022

Innovation Boost Weekend

17 OTT 2022

Pitch Day, selezione 6 startup/aziende per pre-accelerazione e assegnazione Research Award e Entrepreneurship Award

17 OTT 2022

Pitch Day, selezione 6 startup/aziende per pre-accelerazione e assegnazione Research Award e Entrepreneurship Award

Percorso Co-innovazione

1 NOV 2022 - 31 GEN 2023

Pre-accelerazione e definizione proposta di sperimentazione

20 FEB 2023

Evento di premiazione e assegnazione Co-innovation Award

1 MAR - 1 GIU 2023

Programma di accelerazione e implementazione Proof of Concept

Percorso valorizzazione della ricerca (Research Award)

1 NOV 2022 - 31 GEN 2023

Definizione di dettaglio delle attività di validazione e test

1 MAR - 1 GIU 2023

Sviluppo attività di validazione e test presso il “Centro Agricolo di Sperimentazione e Formazione”

Percorso valorizzazione imprenditorialità locale (Entrepreneurship Award)

1 NOV 2022 - 31 GEN 2023

Definizione di dettaglio dell’idea imprenditoriale

1 MAR 2023 - 1 GIU 2023

Programma di accelerazione imprenditoriale

1

Scarica qui il regolamento completo

L’iniziativa si rivolge a startup già costituite o a team informali che, se selezionati tra i vincitori, si impegnino a costituirsi in impresa entro il 15.10.2021. La partecipazione alla Call 4 Startup è gratuita e riservata a soluzioni o tecnologie innovative con uno stadio di maturità non inferiore a TRL (Technology Readiness Level) 3, ovvero al livello di concept sperimentale.

About us


Joule si occupa di formare le aspiranti e gli aspiranti imprenditori, con moduli in aula e a distanza, e di supportare anche chi ha già una startup, ma fatica a svilupparla. La mission di Joule è formare e sostenere nello sviluppo del proprio progetto aspiranti startupper che vogliono crescere e far crescere I'Italia in maniera sostenibile. 

Joule, inoltre, andrà a supportare la nascita di nuove imprese nel sud Italia e a rinnovare il tessuto industriale esistente, rilanciando l’economia locale e riducendo la perdita di capitale umano e il gap tra ricerca scientifica e attitudine imprenditoriale.  

Scopri di più
Costruire valore per il sistema paese: Lavoriamo per costruire un ecosistema di connessioni dinamiche e valore diffuso per l’Italia.
Fiducia nel futuro: Incoraggiamo la capacità di affrontare il cambiamento, sperimentando percorsi innovativi. 
La persona come unità di misura: Investiamo sull’uomo, l’unità di misura fondamentale dell’impresa sostenibile
Cultura dell’errore: Crediamo nel coraggio di assumerci rischi e di imparare dagli errori come occasione di evoluzione. 
Equa transizione energetica: Crediamo in una transizione energetica socialmente equa, con l’obiettivo di preservare il Pianeta. 

La Fondazione Politecnico di Milano nasce nel 2003 per volontà del Politecnico di Milano, delle principali istituzioni della città e della Regione Lombardia, con il supporto di alcune importanti realtà imprenditoriali.

La mission della Fondazione è contribuire a innovare e a sviluppare il contesto economico produttivo del Paese operando per rendere più efficace il rapporto tra Politecnico e imprese, istituzioni e pubbliche amministrazioni, attraverso il supporto professionale, anche su scala internazionale, alle attività di ricerca, formazione e terza missione dell’Ateneo.

La Fondazione rafforza il percorso di sviluppo dell’Ateneo rendendo l’innovazione fruibile, condividendo con le realtà produttive e con il territorio i molti punti di forza che caratterizzano la ricerca nei campi dell’ingegneria, dell’architettura e del design e dando slancio al progresso per costruire il futuro.

Scopri di più

PoliHub, Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano , gestito dalla Fondazione dell’Ateneo, supporta la nascita e la crescita di startup ad alto contenuto tecnologico promuovendo processi di collaborazione tra le università e le aziende attente all’innovazione.

Oggi conta più di 100 realtà tra start up e aziende, che operano in diversi ambiti di innovazione, dal Design all’ICT, dal Biomed all’Energy, Cleantech e più in generale sviluppano prodotti e servizi ad alto contenuto tecnologico e creativo. PoliHub, nella Top 5 dei migliori incubatori universitari al mondo secondo il ranking di UBI Index, supporta le startup altamente innovative attraverso un modello di business scalabile, lavora a stretto contatto con le grandi aziende in un’ottica di Open Innovation, offre programmi di Accelerazione, Mentorship e Advisory.

PoliHub è oggi il punto di Punto di riferimento in Italia per la creazione di impresa tecnologica innovatativa.

Scopri di più

Fili Pari: la startup che ha reso possibile indossare il marmo

Un marmo morbido, caldo e leggero… non è un ossimoro ma un prodotto che esiste davvero.

LEGGI DI PIÙ

Agade: la sicurezza e la salute delle persone sul lavoro non sono più un peso (sulle spalle)

La loro missione è rendere sostenibile il mondo del lavoro...

LEGGI DI PIÙ

LYNF: arriva dalla preistoria la tecnologia della batteria ecosostenibile che salverà il Pianeta

Sembra un paradosso associare la parola tecnologia alla preistoria...

LEGGI DI PIÙ

ADAPTA studio: la startup che ridisegna il mondo degli oggetti 3D

“Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere...

LEGGI DI PIÙ

L’ALSIA (Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura) è un ente strumentale della Regione Basilicata per la ricerca ed il trasferimento delle innovazioni in agricoltura e nell'agroalimentare.

L’Agenzia realizza specifiche azioni informative e formative dirette alle imprese agricole ed agroalimentari, e fornisce loro consulenza per l'ammodernamento, il potenziamento e lo sviluppo al fine di elevarne la produzione, valorizzare le caratteristiche qualitative dei prodotti e contenere l'uso dei pesticidi. Eroga servizi reali e specialistici con riferimento alla tracciabilità dei prodotti, alla difesa fitosanitaria delle colture, all'ottimizzazione degli usi irrigui delle risorse idriche aziendali ed alla fertirrigazione, alla diffusione della buona pratica agricola.

Scopri di più


 è un'iniziativa ideata da  

IN COLLABORAZIONE CON

PARTNER ISTITUZIONALI

Per informazioni sulla call4ideas
contatta il nostro HELP DESK