AGRITECH E STARTUP, LA BASILICATA RIPARTE.

in collaborazione con Fondazione Politecnico di Milano, PoliHub, ALSIA

South Up! è una Call4Startup ideata e sostenuta da Eni attraverso Joule, la scuola di Eni per l’Impresa, in collaborazione con Fondazione Politecnico di Milano, PoliHub e ALSIA.

La Call nasce con l’obiettivo di identificare un modello di successo per l’ecosistema imprenditoriale del Mezzogiorno, fornendo a progetti innovativi in ambito Agritech e Agroenergia un programma di accelerazione per lo sviluppo territoriale, con il contributo e il coinvolgimento delle aziende agricole lucane.

L’Iniziativa è finalizzata all’attivazione di un programma di scouting e accelerazione rivolto a startup già costituite in forma societaria o che, se selezionate tra i vincitori, si impegnino a costituirsi entro il 15 ottobre 2021, proponenti soluzioni innovative e tecnologiche nel settore agricolo, con particolare attenzione alla sostenibilità sia sociale che ambientale, sfruttando appieno la leva dell’economia circolare.

AZIENDE AGRICOLE

Sei un’azienda agricola della Regione Basilicata e vuoi sperimentare
nuove tecnologie agricole e collaborare con startup innovative e sostenibili?
Candidati per partecipare a South Up!

CANDIDATI

AMBITI

La Call è rivolta progetti che abbiano un impatto sulle seguenti aree:

AGRITECH


Soluzioni tecnologiche innovative volte ad aumentare l’efficienza dei processi e la resilienza delle pratiche agricole in ottica di sostenibilità sociale e ambientale.
· agricoltura di precisione · internet of farming · tracciabilità alimentare/ambientale · tutela della risorsa idrica · tutela della biodiversità · irrigazione · planting · spraying · fertilizer · efficienza nell’uso delle risorse · riduzione degli sprechi · idoneità climatica delle colture

AGROENERGIA


Soluzioni in grado di ricavare  energia da materiale di scarto dei processi agricoli e pratiche innovative volte a ridurre il fabbisogno energetico dei processi agricoli soprattutto nelle colture protette.
· biometano · biogas · biocarburante avanzato · bioenergia · efficienza nell’uso delle risorse ·riduzione degli sprechi · tutela della risorsa idrica · tutela della biodiversità

Candidature per le startup chiuse
il 13 giugno


I PREMI

La Call supporterà le realtà selezionate a individuare un business case ed avviare una sperimentazione con le aziende agricole che partecipano all'iniziativa, mettendo loro a disposizione risorse e competenze tecniche e di business funzionali agli obiettivi del progetto.

Hide

Training Week

Percorso di formazione per fornire alle startup strumenti e metodologie di pitch presentation finalizzati ad allineare le soluzioni tecnologiche e di business proposte ai bisogni di innovazione della call.

Hide

MENTORSHIP & MATCH MAKING

Le realtà selezionate saranno affiancate da un mentor di PoliHub e abbinate ad un’azienda partner per definire il proprio business case

Hide

GRANT

Tre premi da 30.000 euro ciascuno per un montepremi complessivo di 90.000 euro, da destinare al finanziamento delle attività di sviluppo tecnologico e validazione del PoC (Proof of Concept).

Hide

ACCELERAZIONE

Un programma di tre mesi finalizzato allo sviluppo dei prototipi di prodotto e servizio dei tre progetti vincitori presso le aziende agricole locali.

LE FASI DEL PROGETTO

Le candidature dovranno pervenire entro le ore 23.59 del 13.06.2021.

Regolamento IN BREVE

L’iniziativa si rivolge a startup già costituite o a team informali che, se selezionati tra i vincitori, si impegnino a costituirsi in impresa entro il 15.10.2021. La partecipazione alla Call 4 Startup è gratuita e riservata a soluzioni o tecnologie innovative con uno stadio di maturità non inferiore a TRL (Technology Readiness Level) 3, ovvero al livello di concept sperimentale.

About us


Joule si occupa di formare le aspiranti e gli aspiranti imprenditori, con moduli in aula e a distanza, e di supportare anche chi ha già una startup, ma fatica a svilupparla. La mission di Joule è formare e sostenere nello sviluppo del proprio progetto aspiranti startupper che vogliono crescere e far crescere I'Italia in maniera sostenibile. 

Joule, inoltre, andrà a supportare la nascita di nuove imprese nel sud Italia e a rinnovare il tessuto industriale esistente, rilanciando l’economia locale e riducendo la perdita di capitale umano e il gap tra ricerca scientifica e attitudine imprenditoriale.  

Scopri di più
Costruire valore per il sistema paese: Lavoriamo per costruire un ecosistema di connessioni dinamiche e valore diffuso per l’Italia.
Fiducia nel futuro: Incoraggiamo la capacità di affrontare il cambiamento, sperimentando percorsi innovativi. 
La persona come unità di misura: Investiamo sull’uomo, l’unità di misura fondamentale dell’impresa sostenibile
Cultura dell’errore: Crediamo nel coraggio di assumerci rischi e di imparare dagli errori come occasione di evoluzione. 
Equa transizione energetica: Crediamo in una transizione energetica socialmente equa, con l’obiettivo di preservare il Pianeta. 

La Fondazione Politecnico di Milano nasce nel 2003 per volontà del Politecnico di Milano, delle principali istituzioni della città e della Regione Lombardia, con il supporto di alcune importanti realtà imprenditoriali.

La mission della Fondazione è contribuire a innovare e a sviluppare il contesto economico produttivo del Paese operando per rendere più efficace il rapporto tra Politecnico e imprese, istituzioni e pubbliche amministrazioni, attraverso il supporto professionale, anche su scala internazionale, alle attività di ricerca, formazione e terza missione dell’Ateneo.

La Fondazione rafforza il percorso di sviluppo dell’Ateneo rendendo l’innovazione fruibile, condividendo con le realtà produttive e con il territorio i molti punti di forza che caratterizzano la ricerca nei campi dell’ingegneria, dell’architettura e del design e dando slancio al progresso per costruire il futuro.

Scopri di più

PoliHub, Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano , gestito dalla Fondazione dell’Ateneo, supporta la nascita e la crescita di startup ad alto contenuto tecnologico promuovendo processi di collaborazione tra le università e le aziende attente all’innovazione.

Oggi conta più di 100 realtà tra start up e aziende, che operano in diversi ambiti di innovazione, dal Design all’ICT, dal Biomed all’Energy, Cleantech e più in generale sviluppano prodotti e servizi ad alto contenuto tecnologico e creativo. PoliHub, nella Top 5 dei migliori incubatori universitari al mondo secondo il ranking di UBI Index, supporta le startup altamente innovative attraverso un modello di business scalabile, lavora a stretto contatto con le grandi aziende in un’ottica di Open Innovation, offre programmi di Accelerazione, Mentorship e Advisory.

PoliHub è oggi il punto di Punto di riferimento in Italia per la creazione di impresa tecnologica innovatativa.

Scopri di più

Fili Pari: la startup che ha reso possibile indossare il marmo

Un marmo morbido, caldo e leggero… non è un ossimoro ma un prodotto che esiste davvero.

LEGGI DI PIÙ

Phononic Vibes: da Boston a Milano, il coraggio di innovare

Dall’idea di una tesi di dottorato al MIT di Boston a una startup a Milano...

LEGGI DI PIÙ

Photon Path: dal Brasile a Milano con un’idea “fotonica”

Quanti sanno che una fibra ottica si può usare come sensore di temperatura? ...

LEGGI DI PIÙ

Artiness: portare la realtà aumentata in sala operatoria

Poter visualizzare e manipolare oggetti 3D sfruttando ologrammi tridimensionali...

LEGGI DI PIÙ

L’ALSIA (Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura) è un ente strumentale della Regione Basilicata per la ricerca ed il trasferimento delle innovazioni in agricoltura e nell'agroalimentare.

L’Agenzia realizza specifiche azioni informative e formative dirette alle imprese agricole ed agroalimentari, e fornisce loro consulenza per l'ammodernamento, il potenziamento e lo sviluppo al fine di elevarne la produzione, valorizzare le caratteristiche qualitative dei prodotti e contenere l'uso dei pesticidi. Eroga servizi reali e specialistici con riferimento alla tracciabilità dei prodotti, alla difesa fitosanitaria delle colture, all'ottimizzazione degli usi irrigui delle risorse idriche aziendali ed alla fertirrigazione, alla diffusione della buona pratica agricola.

Scopri di più


 è un'iniziativa ideata da  

IN COLLABORAZIONE CON

PARTNER ISTITUZIONALI

Per informazioni sulla call4ideas
contatta il nostro HELP DESK